Blog: http://mediterraneoblu.ilcannocchiale.it

...poesiola...




La Befana, cara vecchietta,
va all'antica, senza fretta.

Non prende mica l'aeroplano
per volare dal monte al piano,
si fida soltanto, la cara vecchina,
della sua scopa di saggina:
è così che poi succede
che la Befana... non si vede!

Ha fatto tardi fra i nuvoloni,
e molti restano senza doni!

Io quasi, nel mio buon cuore,
vorrei regalarle un micromotore,
perché arrivi dappertutto
col tempo bello o col tempo brutto...

Un po' di progresso e di velocità
per dare a tutti la felicità!

(Gianni Rodari)

Pubblicato il 5/1/2008 alle 16.14 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web